Joint Financial Advisor nell’accordo strategico di integrazione tra Autogrill e Dufry

La Divisione IMI Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo, avvalendosi delle sue competenze settoriali e della lunga esperienza nelle operazioni di M&A, ha agito come Joint Financial Advisor di Autogrill (insieme a Citigroup Global Markets Europe AG e Mediobanca Banca di Credito Finanziario) nella definizione dell’accordo strategico di integrazione con Dufry.

L’accordo, annunciato da Edizione e Dufry,  mira alla creazione di un gruppo globale nei servizi di ristorazione e retail per chi viaggia: sarà realizzato attraverso il conferimento da parte di Edizione della sua partecipazione in Autogrill pari al 50,3% a Dufry.

Al completamento dell’operazione nascerà un player globale da oltre 12 miliardi di euro di ricavi e un EBITDA di circa 1,3 miliardi di euro (dati 2019 pre-pandemia), con l'obiettivo di sviluppare una nuova offerta di prodotti e servizi e migliorare, innovandola, la customer experience di chi viaggia.

Al closing del conferimento, Dufry lancerà un’offerta pubblica obbligatoria rivolta al mercato per lo scambio di azioni Autogrill in nuove azioni Dufry offrendo un’alternativa per cassa.

Edizione diventerà il maggior azionista del nuovo Gruppo, di cui deterrà al termine dell’operazione una quota indicativamente compresa tra il 25% e il 20% a seconda del livello di adesione all’offerta obbligatoria di scambio.