Economind
[ Podcast a cura di autorevoli economisti e analisti su scenari e trend ]
podcast
Le prospettive dell’economia mondiale tra tensioni geopolitiche, inflazione e stretta monetaria
Luca Mezzomo, Chief Macroeconomic Analysis Intesa Sanpaolo
30.05.2022
tempo di fruizione: 8 min

INSIGHTS - ECONOMIND

Le prospettive dell’economia mondiale tra tensioni geopolitiche, inflazione e stretta monetaria

Le prospettive dell’economia mondiale tra tensioni geopolitiche, inflazione e stretta monetaria

06:58

 

Fino a pochi mesi fa l’inflazione era la principale fonte di preoccupazione per l’economia internazionale. Ora, dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, il mondo teme la prospettiva di una nuova recessione, in uno scenario nuovo caratterizzato anche dalla decisione della Federal Reserve, la banca centrale americana, di procedere a un rialzo dei tassi di interesse di 50 punti base, primo passo di una stretta monetaria che potrà durare fino al prossimo anno.

Questa decisione spingerà probabilmente anche la Banca Centrale Europea e le altre banche centrali ad alzare i tassi d’interesse. Intanto la Cina, a causa dei ripetuti lockdown per arginare la nuova stagione della pandemia da coronavirus, rallenta il suo ciclo produttivo con conseguenze anche sul resto del mondo.

Della stessa rubrica
Vedi tutti