Le nuove sfide del settore bancario nei pagamenti cross-border

In occasione del Salone dei Pagamenti 2022 Bancaforte ha intervistato Stefano Favale, Head of Global Transaction Banking, il quale ha affrontato il tema dei pagamenti cross-border in un contesto sempre più competitivo in cui banche e operatori tradizionali dovranno confrontarsi con le fintech e i nuovi player nel mercato dei pagamenti internazionali.

Tra i principali temi trattati:

  • l’attuale contesto geopolitico e la relativa influenza sul sistema dei pagamenti internazionali: i pagamenti cross-border e le infrastrutture strategiche sono indispensabili per permettere il commercio internazionale ed è necessaria una maggiore resilienza delle infrastrutture strategiche soprattutto in ambito cybersecurity
  • l’evoluzione dei pagamenti cross-border e i driver di cambiamento fondamenti per i prossimi anni: la grande sfida che le banche e gli operatori tradizionali dovranno gestire con le fintech e i nuovi player nel mercato dei pagamenti cross-border sarà caratterizzata da una maggiore trasparenza sui tempi delle transazioni, l’accessibilità da parte di tutti gli utilizzatori, il traguardo del 75% dei pagamenti eseguiti entro un’ora e la riduzione dei costi
  • l’evoluzione del settore bancario alla luce degli interventi normativi che riguardano il settore dei pagamenti: il mondo dei pagamenti è un network business, è importante che tutti gli operatori siano a bordo. Sul nuovo regolamento sull’instant sarà fondamentale trovare un bilanciamento con la protezione del consumatore, che potrebbe essere maggiormente attaccato dai frodatori